IN PRINCIPIO FU LA CAROTA VIOLA…SOLO DOPO NACQUE …

IN PRINCIPIO FU LA CAROTA VIOLA SOLO DOPO NACQUE LA CAROTA ARANCIONE
La carota comune, quella che abitualmente troviamo sulle nostre tavole, è arancione ma, in fase di coltivazione, si ottiene anche bianca, marrone, viola e nera (l’originale). Andiamo a scoprire insieme le proprietà delle due qualità più diffuse: la carota arancione e la carota nera.
La carota arancione è ricca di betacarotene un fitoestrogeno (sostanza presente nelle piante e simile agli ormoni femminili) che sviluppa le ghiandole mammarie e la produzione del latte materno. Il betacarotene è un precursore vegetale della vitamina A ed ha importanti proprietà antiossidanti. In particolare è un ottimo protettore della cute e dei tessuti corporei, aiuta la vista e protegge le mucose di bocca, naso e gola.Read More